Socio Analisi di Gruppo

L’aiuto, il sostegno, la sollecitazione alla crescita, al rinforzo della fiducia, allo stimolo al coraggio (e a molto altro)

Quale profilo assuma la dinamica dell’incoraggiamento in ogni specifica relazione terapeutica è impossibile a dirsi. L’unicità della coppia terapeutica è data dalla sensibilità del singolo terapeuta con lo specifico paziente e dalla cornice teorica e metodologica che adottano per lavorare.

La rete di relazioni che si sviluppa tra i pazienti è di natura orizzontale e richiama, con una certa immediatezza, la dimensione fraterna: i pazienti sono tutti nella stessa posizione, tutti hanno lo stesso spazio, tutti hanno lo stesso diritto di parola.

Quando lo scenario terapeutico diviene quello di un gruppo gli attori e le relazioni aumentano al punto che la fisionomia dei molteplici moti incoraggianti amplia la complessità. Lo scritto riportato in allegato è l’occasione per condividere le osservazioni sui processi di incoraggiamento che si sviluppano nei gruppi terapeutici di socio analisi. Sono rintracciabili i denominatori comuni delle dinamiche dell’incoraggiamento che vengono in essere nelle relazioni che i pazienti sviluppano tra loro e con i terapeuti che conducono il gruppo. Si tratta di osservazioni che acquistano senso se inserite nella conoscenza del modo di operare dei gruppi di socio analisi e del loro procedere, in armonia con le matrici teoriche che costituiscono il riferimento per la metodologia operativa.

La socio analisi di gruppo è una forma di psicoterapia praticata nell’Istituto di Psicologia Individuale sotto la guida del prof. Lino Grandi che, assieme al suo gruppo di studio, ne ha formulato i principi teorici e la metodologia operativa. L’efficacia del metodo è stata saggiata nel corso di quasi due decenni di conduzione di gruppi di pazienti che hanno avuto cadenze di lavoro settimanali. La scelta di definire questa forma di psicoterapia di gruppo con l’espressione socioanalisi, sottolinea l’intento di far confluire la dimensione relazionale del paziente, orientato alla conquista di forme sempre più mature di sentimento sociale (socio) con quella intrapsichica, strutturata sulle immagini interne che originano dalla costellazione familiare, i cui precipitati emotivi necessitano di essere sempre meglio compresi (analisi).

Articoli correlati

Follow us

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy