Eventi, Categoria Supervisioni Cliniche

La supervisione clinica permanente è una dimensione fondamentale per chi è impegnato nella pratica della psicoterapia. Per essere psicoterapeuti efficaci è necessario un continuo e approfondito riesame delle personali reazioni emozionali, costantemente sollecitate dai pazienti. L’esperienza insegna che particolari configurazioni affettive che si creano nella relazione paziente – psicoterapeuta influiscono sulla corretta applicazione delle tecniche terapeutiche, siano esse utilizzate con i bambini, i loro genitori, gli adolescenti o con i pazienti adulti.

L’esperienza della supervisione permanente può essere affrontata a livello individuale con un Analista dell’Istituto; questa modalità può essere di grande aiuto, specie nei casi difficili, che pongono difficoltà di gestione della relazione con il paziente.

La supervisione di gruppo presenta un’indubbia efficacia perché si configura come un contenitore stabile entro cui dar vita a continue riflessioni sulla clinica e sull’applicazione delle tecniche psicoterapeutiche. Nelle supervisioni settimanali il caso clinico permette di affrontare gli aspetti della tecnica terapeutica in relazione al quadro patologico evidenziato. Vengono anche affrontati gli aspetti emozionali suscitati per permettere al collega che ha in carico il caso di precisare le proprie risonanze emotive.

La Supervisione può riguardare pazienti adulti o in età evolutiva. La cadenza degli incontri del gruppo è settimanale per due ore consecutive a seduta. In Istituto sono attive tre gruppi di supervisione differenziate dai livelli di esperienza degli psicoterapeuti.

PORTE APERTE PER CONOSCERE LA SCUOLA: Supervisione ed Integrazione dei dati diagnostici

Sabato, 20 Ottobre 2018 dalle 09:00 Fino a 13:00

Laureati  e laureandi in Psicologia o in Medicina e Chirurgia potranno partecipare alla Supervisione di gruppo di un caso clinico: si partirà dall’esperienza di un allievo della Scuola che ha in psicoterapia un paziente presso la sede del tirocinio. Il caso sarà discusso a partire dalla psico-diangosi e dal progetto terapeutico conseguentemente stilato. Sarà esaminata la relazione terapeuta – paziente e le tecniche utilizzate per condurre la terapia. Gli eventuali errori nella conduzione saranno utilizzati per meglio comprendere la natura del processo terapeutico. L’incontro sarà condotto da Giansecondo Mazzoli Direttore della sede di Reggio Emilia della Scuola Adleriana di Psicoterapia.

La partecipazione all'Open Day è gratuita

Viene richiesta la prenotazione tramite il modulo sotto riportato o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy