Open Day della Scuola

Nel quadro delle iniziative volte a far conoscere il modello formativo della Scuola sono organizzati una serie di incontri di presentazione che trattano diversi argomenti di natura clinica. Per favorire una comprensione attenta e puntuale della proposta formativa, ciascuna iniziativa porterà all’attenzione il metodo di lavoro e le tecniche terapeutiche che utilizza uno psicoterapeuta adleriano formato dalla Scuola, a contatto con gli allievi della Scuola e con psicoterapeuti già formati e che operano in campo clinico.

I partecipanti potranno così osservare, attraverso l’esame di casi clinici, la specificità del lavoro terapeutico centrato sul paziente. Si mostrerà come sia importante conoscere e saper utilizzare tecniche terapeutiche diverse, che siano in grado di rispondere allo specifico quadro clinico del paziente che si incontra. Gli approfondimenti teorici avvenuti negli ultimi decenni sul corpus originario delle teoria adleriana e i conseguenti affinamenti delle tecniche terapeutiche, portano lo psicoterapeuta adleriano a utilizzare metodi di lavoro che vanno dai ri-orientamenti cognitivi centrati sul qui e ora fino alle ricostruzioni dei quadri emotivi disturbati che necessitano essere compresi nella loro genesi storica. Dai quadri clinici esaminati potrà essere compreso l’impianto teorico della teoria adleriana che, con i suoi assunti di base, si pone oggi tra le teorie che permettono di rispondere ai bisogni di cura e di benessere dei disagi psicologici e delle patologie psichiche attuali.

Gli incontri sono gratuiti ma richiedono la registrazione che può avvenire compilando il "modulo di iscrizione all'evento" riportato per ogni incontro o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; restiamo altresì a disposizione per maggiori informazioni al numero 0522 438600 dalle 08.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì.

 

Presentazione del Modello Formativo e del programma di sostegno alla professione per neo-iscritti

Venerdì, 18 Novembre 2016 dalle 17:00 alle 20:00

  • Equipe Formatori

Nel corso dell'incontro sarà presentato sia il modello formativo della Scuola e la metodologia operativa che consente di operare con pazienti adulti e in età evolutiva che il programma di sostegno alla professione che permette ai neo-iscritti di esercitare la professione supervisionati ed orientati all'inserimento in specifici ambiti del bisogno psicologico.

Le testimonianze di psicoterapeuti specializzati che già lavorano in ambito clinico e di specializzandi che si stanno formando alla Scuola Adleriana di Psicoterapia, offriranno spunti di riflessione per l'effettivo esercizio della psicoterapia.

La partecipazione degli allievi della Scuola permetterà di condividere gli aspetti salienti della loro esperienza formativa.

Psicologia Individuale e clinica psicodinamica

Sabato, 05 Novembre 2016 dalle 09:15 alle 13:00

  • Mazzoli Giansecondo

La lezione presenterà l’articolazione tra i concetti base della Psicologia Individuale e la metodologia operativa alla luce di un caso clinico.

Sarà l’occasione per esaminare l’operato dello psicoterapeuta adleriano che, muovendo  dalla diagnosi psicodinamica formula un progetto di intervento terapeutico e le conseguenti modalità di attuazione che promuovono in cambiamenti del paziente.

Supervisione di un caso clinico in aula

Sabato, 22 Ottobre 2016 dalle 09:15 alle 13:00

  • Mazzoli Giansecondo

La supervisione partirà dall’esperienza di un allievo della Scuola che ha in psicoterapia un paziente presso la sede del tirocinio.

Le nuove psicoterapie

Sabato, 15 Ottobre 2016 dalle 09:30 alle 15:00

  • Equipe Formatori

L’incontro sarà l’occasione per presentare le linee guida delle nuove psicoterapie proposte dalla Psicologia Individuale, i conseguenti adeguamenti nel percorso di formazione della Scuola e i nuovi campi di lavoro che si aprono per gli psicoterapeuti.  

Open day Scuola Adleriana di Psicoterapia con Allievi ed Ex Allievi

Diventare Psicoterapeuta? Quali le opzioni possibili? Parleremo dell'approccio psicodinamico integrato che caratterizza la nostra Scuola, delineando l'attuale contesto operativo. Non conosci la Psicologia Individuale? Ragione in più per partecipare

Sabato, 24 Settembre 2016 dalle 09:30 alle 15:30

  • Equipe Formatori

Diventare Psicoterapeuti non significa soltanto aumentare le proprie conoscenze sulle teorie che spiegano il funzionamento della psiche o sui quadri psicopatologici su cui si progettano gli interventi terapeutici. Significa soprattutto affiancare alle indispensabili conoscenze, lo sviluppo della disponibilità emozionale all'utilizzo del metodo e delle tecniche di cura e una flessiblità relazionale per accogliere le esperienze e le sofferenze dei pazienti.

Open day Scuola Adleriana di Psicoterapia con Allievi ed Ex Allievi - a seguire Apericena

Venerdì, 15 Luglio 2016 dalle 16:30 alle 20:30

  • Equipe Formatori

Sarà occasione di conoscere le diverse dimensioni del percorso formativo che la Scuola propone.

L’esperienza maturata nei 15 anni di funzionamento della Scuola a Reggio Emilia consente di offrire agli allievi una formazione personalizzata, attentamente dosata sulle attitudini e risorse personali e soprattutto il linea con gli attuali bisogni di cura e le richieste di terapia avanzate oggi dai potenziali pazienti. 

Discussione di alcune tesi di specialità - Giugno 2016

Venerdì, 24 Giugno 2016 dalle 14:30 alle 18:30

Le sessioni di discussione della tesi di specializzazione sono momenti importanti non solo per gli allievi che hanno l'opportunità di presentare il proprio lavoro ma anche per i fomratori che vedono coronato un progetto di vita che ha una grande valenza personale e professionale. Nella logica di vivere un momento di festa, siamo lieti di ospitare chiunque fosse interessato, avvisando che verrano discusse le seguenti tesi:
- L'adulto traumatizzato: strategie compensatorie e cambiamento come forme di resilienza
- Genitori in Psicoterapia: le fantasie inconsce nella relazione con i figli
- La personalità isterica in adolescenza:labilità emotiva e intervento terapeutico
- Narcisismo, sentimento di inferiorità e morte del sé
- Conseguenze e vicessitudini dell'assenza della figura paterna nello sviluppo evolutivo. Un percorso psicoterapeutico individuale secondo a visione adleriana: il caso di C.
- Il caso di M. Come una diagnosi di fobia sociale e grave disturbo alimentare può essere letta alla luce della Teoria Adleriana
- Il nido violato - la relazione terapeutica con l'adolescentevittima di abuso e maltrattamento
- La psicoterapia con l'adolescente attraverso l'utilizzo di contenuti virtuali

Open day: "la psicoterapia dei pazienti adulti - esame del processo di cura"

Sabato, 28 Maggio 2016 dalle 09:30 alle 15:30

  • Mazzoli Giansecondo

Nel corso dell’incontro verrà presentato il caso clinico di un paziente adulto. Sarà discusso il quadro dei sintomi, la diagnosi psicodinamica e il conseguente progetto terapeutico. Sarà illustrato come si sviluppa il processo di cura del paziente attraverso l’impiego di tecniche terapeutiche scelte in base alle caratteristiche del paziente emerse nella diagnosi.

Nella seconda parte dell’incontro saranno spiegati i fondamenti della teoria adleriana e la sua connessione con il processo di cura osservato nel caso clinico. I partecipanti potranno comprendere il raccordo tra la teoria e il metodo di lavoro terapeutico proprio dello psicoterapeuta che si forma nella Scuola

Formarsi, Promuoversi e Lavorare in Psicoterapia

Teoria e metodo della Psicologia Individuale per acquisire competenze e posizionarsi sul mercato dei bisogni di cura

Sabato, 28 Novembre 2015 dalle 09:15 alle 13:00

  • Equipe Formatori

L'ultimo degli Open day 2015 della Scuola Adleriana di Psicoterapia è finalizzato, accanto alla presentazione delle caratteristiche del percorso formativo proprio della Scuola, a riflettere sulle necessarie competenze da acquisire per posizionarsi sul mercato e lavorare come psicoterapeuta.

E' infatti opportuno entrare nell'ordine di idee che una buona preparazione teorico - tecnica struttura le abilità di uno psicoterapeuta, ma è anche necessario diventare capaci di rendere visibile la propria professionalità. In altre parole non basta diventare bravi e competenti nella relazione con i pazienti; è anche necessario imparare a comunicare, a far capire al pubblico ciò che si è in grado di fare. Così si può pensare di lavorare nel campo della psicoterapia.

La presentazione sarà integrata da esemplificazioni cliniche per consentire ai partecipanti la comprensione di come l'impianto teorico metodologico della Scuola si orienti a farsi carico di tutte le dimensioni professionali dei futuri psicoterapeuti.

Psicologia Giuridica e Psicoterapia

Sabato, 31 Ottobre 2015 dalle 09:15 alle 13:00

L’Open - day previsto con il seminario di “Psicologia Giuridica e Psicoterapia” consentirà ai partecipanti di constatare la versatilità del percorso formativo della Scuola che apre territori di lavoro complementari all’esercizio della psicoterapia. L’operatività degli psicologi che lavorano nel campo delle perizie è di natura essenzialmente diagnostica. Essere capaci di identificare il funzionamento psicodinamico di una persona, dal livello cosciente alle risonanza più profonde è base per un buon esercizio della psicoterapia come pure delle attività peritali. La Scuola indirizza gli allievi a costruire solide competenze psico-diagnostiche che, con conoscenze ulteriori in ambito giuridico, costituisce una solida base per operare nel campo peritale. Nel corso del seminario saranno presentate alcune perizie svolte dal docente, che presenterà le logiche operative proprie del campo giuridico con continui parallelismi all’attività psicoterapeutica.

La partecipazione all'Open Day è gratuita.

Prenotazione obbligatoria. 

Follow us

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy